mac-insieme-story-4.jpg

A Cava de' Tirreni il prossimo 28 maggio in occasione del convegno La Tecnologia al servizio dell'ipovisione in programma dalle 15:00 alle 20:00 presso Marte Mediateca per l'intera giornata si effettueranno in Piazza Duomo controlli visivi gratuiti della vista.

L'Ottica Di Maio in collaborazione con Green Vision, effettuerà screening gratuiti della vista su camper attrezzato ZEISS®.

Saranno presentati anche nuovi ausili tecnologici: i  “bastoni” elettronici ad echi ultrasonici e il kit multifunzione a comandi vocali per non vedenti TIGuido. 

Il programma del convegno e dell'intera giornata è su  Giornata di Informazione e Formazione

i portici di cava de' tirreni in copertina sul programma dell'evento

Sabato 28 maggio 2016 a Cava de’ Tirreni presso la Mediateca Marte, il MAC, gruppo di Salerno, e la Fondazione del MAC, con il supporto non condizionato dell’ottica Di Maio associata a Green Vision, organizzano una giornata di informazione e di formazione per oculisti, personale sanitario e quanti sono coinvolti e interessati sulle tematiche dell’ipovisione e sulle malattie oftalmiche che determinano il progressivo indebolimento della visione, nonché sul supporto delle tecnologie assistive per le persone con disabilità visiva lieve.

Dalle ore 9.30 alle ore 20.30, nei pressi della sala del convegno, sosterà un camper, allestito da Green Vision, per la misurazione della vista da parte di personale sanitario; sarà effettuata anche una dimostrazione di ausili e di “bastoni” tecnologici.

Viene offerta la possibilità di visitare anche la mostra di Joan Mirò per la quale viene organizzata, al termine del convegno, alle ore 19, anche una visita guidata per non vedenti.

     Programma dei lavori: "La tecnologia al servizio dell'ipovisione"

Occhio alla vista: screening visivi gratuiti
segnalibro righello promemoria per donare il 5 per mille al MAC

CON UNA FIRMA 

tu puoi donare, senza alcun costo per te, il 5 per mille della tua IRPEF per i progetti ed i servizi del Movimento Apostolico Ciechi.

Il MAC, da oltre 80 anni, opera per la promozione e l'inclusione dei soggetti non vedenti. Privilegia nelle sue azioni bambini, giovani non vedenti o con altre disabilità o in situazione di svantaggio e le loro famiglie. Realizza i progetti per la prevenzione della cecità e per l'istruzione nel Sud del Mondo.

Sul tuo CUD che restituirai all'Agenzia delle Entrate, o sulla tua Dichiarazione dei redditi, mod. 730 o modello UNICO, firma e indica il Codice Fiscale del Movimento Apostolico Ciechi 80211110582.

foto ricordo consegna premio anni precedenti per l'inclusione

Il MAC ha istituito anche quest'anno il Premio “DIANA LORENZANI” per la promozione e l’inclusione delle persone con disabilità complessa, in memoria della sig.ra Lorenzani, sua benefattrice. Possono partecipare le agenzie educative (centri socio educativi, scuole, ecc) o le famiglie che mettono in atto azioni e progetti a favore dell'inclusione nella comunità familiare, scolastica e sociale di persone con disabilità complessa e pluriminorazione.  Il regolamento integrale e le modalità di partecipazione sono sul sito dell'associazione  www.movimentoapostolicociechi.it.

Le parrocchie che, nell'anno pastorale 2016/2017, realizzeranno "attività ed esperienze di buone pratiche" a sostegno dell'inclusione ecclesiale di persone con disabilità visiva o con pluriminorazione psicosensoriale, o più in genere con disabilità grave, possono partecipare al premio "Don Giovanni Brugnani". Sempre sul sito www.movimentoapostolicociechi.it le modalità di partecipazione al Premio dedicato alla memoria dei coniugi Paci Mugnai e Brugnani  per l'inclusione e la partecipazione delle persone con disabilità nelle attività e nei percorsi di comunità parrocchiali

E' ancora possibile partecipare ai premi. Le iscrizioni verranno chiuse a breve.

Back to top

Questo sito usa cookie tecnici per il corretto funzionamento, cookie analitici per raccogliere dati in forma anonima e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Accettando acconsenti all’uso dei cookie.